Comunicati Stampa

I bresciani Stefano Albertini e Danilo Fappani trionfano nel 36. Rally Trofeo Aci Como – Coppa FowTown – Targa ETV su Ford Fiesta WRC. Secondo Marco Signor, terzo Manuel Sossella (Ford), seguiti dal comasco Paolo Porro e dal varesino Giò Di Palma, primo di classe R5. Nel monomarca Suzuki, Rivia vince la gara comasca e il trofeo monomarca della Casa giapponese.

Trionfano a Como per la prima volta e confermano il dominio nel Campionato Italiano WRC 2017. Stefano Albertini e Danilo Fappani, sulla Ford Fiesta WRC del team Tamauto, salgono da primi assoluti sul palco di Piazza Cavour e conquistano il 36. Rally Trofeo Aci Como – Coppa FoxTown – Targa ETV. L’ultimo atto stagionale del Tricolore World Rally Car 2017 ha visto il 31.enne pilota bresciano della scuderia Mirabella Mille Miglia protagonista della scena, dal primo all’ultimo metro della gara comasca, articolata su nove prove speciali di 117 km su asfalto tra Triangolo Lariano, Valle d’Intelvi e Val Cavargna. Al secondo posto assoluto, staccato dal vincitore di soli 9”5, si classifica il 30.enne trevigiano Marco Signor (Fiesta WRc-Sama racing), al terzo il 42.enne vicentino Manuel Sossella (Fiesta Wrc-Palladio): i due veneti, divisi alla fine da soli 2”, sono scattati sull’ultima prova speciale Alpe Grande a pari merito, dando vita d un gran finale palpitante, seguito da migliaia di spettatori. Quarto assoluto si classifica il primo dei piloti comaschi, Paolo Porro, su Fiesta Wrc-Bluthunder, seguito dal varesino Giò Di Palma (Fiesta-Etruria) vincitore di categoria R5 ed autore di una gara esemplare, tutta protesa all’attacco.

Da segnalare che quattro piloti, dopo essere stati protagonisti della scena con auto WRC, hanno abbandonato per noie meccaniche ed episodi sfortunati tra ps.6 e 7: Corrado Fontana (Hyundai, foratura) a lungo 2°assoluto dietro ad Albertini; a papà Luigi Fontana (Ford, idroguida); a Kevin Gilardoni (Ford 7° assoluto, cambio) e Stefano Baccega (Ford, 6° assoluto, cambio).

Completano la “top ten”, nella manifestazione organizzata dall’Automobile Club Como con il contributo di Regione Lombardia e il patrocinio del Comune di Como e degli Enti locali attraversati dall’evento internazionale, i seguenti piloti: sesto il bresciano “Pedro” al debutto con la Hyundai New Generation i20, il comasco Felice Re (Fiesta-Etruria), un altro forte locale quale Marco Roncoroni (Fiesta-VS Corse) secondo di classe R5. Seguono il nono, bresciano Ettore Catterina (Fiesta-Giesse Promotion) e il decimo, il ticinese Mirko Puricelli (Citroen Ds3-D-Max Swiss). Applausi a scena aperta per altri vincitori di classe: Roberto Vescovi si aggiudica la Super 1600 su Clio (11° assoluto), Alex Vittalini (Citroen DS3) nella R3T, Matteo Daprà (Skoda Fabia) nella classe Super2000, Federico Bottoni (Renault Clio) nella R3C, Luca Pierotti (Peugeot 208) nella categoria R2, Oscar Mariani (Peugeot 106) nella classe N2.

Nel Suzuki Rally Cup vittoria a Como e nella classifica finale del trofeo della Casa giapponese del parmense Simone Rivia. Nella gara lariana è secondo l’aostano Corrado Peloso davanti al piacentino Giorgio Cogni: quest’ultimo, dopo sei gare del monomarca, chiude al secondo posto.

Nel 1° Rally Storico Aci Como è Lucio Da Zanche con Egle Vezzoli a trionfare, dominando dalla prima alla decima prova su Porsche 911-Rododendri; secondo è il bresciano Nicholas Montini (911-Piacenza Corse) a 27”9, terzo il pavese Matteo Musti (911-Piloti Oltrepo’) a 31”5. Primo dei lariani il lecchese Marco Paccagnella (Talbot Lotus). Nel 4° Rally Nazionale Aci Como vittoria di Ivan Tenca con Moira Lucca(Skoda) che precede Riva-Soldati(Citroen) di 1’43” e Bernardazzi-Lubello (Renault) a 2’43”.

CLASSIFICA FINALE 36. RALLY TROFEO ACI COMO 2017 : 1. Albertini (Ford Fiesta Wrc) in 1.18’09”3; 2. Signor (Ford) a 9”5; 3. Sossella (Ford) a 11”5; 4.Porro (Ford) a 53”1; 5. Di Palma (Ford)  1’19”5; 6. Pedro (Hyundai) a 3’27”2; 7. Re (Ford) a 4’07”9; 8. Roncoroni (Ford) a 4’44”4; 9. Catterina (Ford) a 4’46”1; 10. Puricelli (Citroen) a 5’39”4.

CAMPIONATO ITALIANO WRC 2017: 1.Albertini 75; 2. Signor 57; 3. Porro 39; 4. Fontana 38; 5. Miele 34.  Trofeo Suzuki Rally Cup: 1. Rivia 75; 2. Cogni 72, 3. Peloso 63.

clerici auto

loghini1

loghini2