Home Page

campionato italiano wrc

  • wrc
  • storiche
  • podio nazionale
  • 1
  • 2
  • 3
  • Podio C.I. WRC
  • Podio Rally Storico
  • Podio Rally Nazionale
  • 1° Albertini-Fappani
  • 2° Signor-Bernardi
  • 3° Sossella-Falzone

E' in piena azione la macchina organizzativa del Rally Trofeo Aci Como (19-21 ottobre 2017) valevole quale sesta prova del Campionato Italiano WRC; confermato il rally Nazionale. Nasce una nuova stella: è 1° Rally Storico Aci Como, frutto dell'intesa tra enti, team e scuderie.

COMO, 4 luglio 2017 - Un rally moderno, titolato, prestigioso e proiettato al futuro. Ma che custodisce un sapore antico, carico di storia e passione motoristica ben radicata nel territorio di Como e della sua provincia. E' tutto questo e molto altro il 36. Rally Trofeo Aci Como, di scena giovedì 19, venerdì 20 e sabato 21 ottobre 2017 e valevole quale sesta prova del Campionato Italiano WRC, World Rally Car, oltre alla serie regionale lombarda. Negli scorsi anni la gara comasca è risulta l'ultima e decisiva di un Campionato Italiano WRC dal notevole interesse che comprende i rally dell'Elba, 1000 Miglia, Marca Trevigiana, Friuli, San Martino di Castrozza e Como. Come avviene dal 2014, anche quest'anno si gareggia nel Rally Nazionale Aci Como: percorso più corto del WRC ma con identico impegno agonistico.

Come tutti gli eventi di alta caratura e di notevole complessità organizzativa, direzione e segreteria dell'Automobile Club Como da mesi sono all'opera per rafforzare i rapporti con gli Enti locali di Como, Triangolo Lariano, Valle d'Intelvi, Valle Cavargna: un imperativo assoluto di ACI Como è infatti, da sempre, la condivisione delle scelte, tra percorsi ed orari, con i Comuni e le Comunità Montane del territorio lariano.

"Questo è il momento del dialogo stretto con le Comunità locali. E' prematuro parlare di dettagli organizzativi e di scelte precise dei percorsi -  anticipa il vice presidente dell'Automobile Club Como, Paolo Brenna -. Certamente vogliamo offrire un rally stupendo, all'altezza della tradizione, sempre al top della qualità sia a favore degli equipaggi e team che a Como daranno spettacolo (pensiamo ad una decina di prove speciali per circa 110-120 km.) sia a favore degli appassionati che intendono vivere un weekend a fianco ai top driver che pilotano le auto del Mondiale rally. Con una novità allettante in più, oltre al rally WRC e al Nazionale: è il rally storico".

Nasce, infatti, come appendice della gara valevole per il WRC, il 1° Rally storico Aci Como. La sinergia tra l'ente comasco di viale Masìa e scuderie del Lario e Romazzana Rally Team ha favorito l'intesa nel segno della storia. Negli anni '70 e '80, il Comasco ha ospitato memorabili sfide che hanno generato il Trofeo Villa d'Este e poi il Trofeo Aci Como. "Corriamo con auto storiche nei rally in tutt'Italia e vorremmo riprodurre a Como il clima meraviglioso degli anni Settanta-Ottanta - precisano con gli occhi pieni di passione i comaschi Luca e Roberto Ambrosoli, Andrea Guggiari -. Abbiamo trovato in Aci Como un gruppo di lavoro sensibile al rallysmo storico: copriremo lo stesso percorso delle WRC, spezzando in due la lunga prova della Val Cavargna. Vorremmo siano presenti le auto che hanno fatto storia - Porsche 911, Lancia Stratos, Ford Escort RS, Lancia Rally 037, Fiat 131 Abarth, Bmw M3, Lancia Delta, Opel Kadett GT/E, 124 spider, Fulvia Coupé, A 112 Abarth o Renault 5 -.  Abbiamo istituito un prestigioso Trofeo in memoria di un caro amico da poco scomparso, Giulio Oberti. Lo conquisterà il primo navigatore dell'assoluta nel rally storico. Pensiamo ci siano tutte le premesse di passione e competenza per la prima edizione di successo. Non resta che promuovere il rally storico dentro e fuori dai confini lombardi, invitando a Como collezionisti, restauratori e scuderie che frequentano i campionati tricolori dei rally storici".

loghini1

loghini2